Indice











Cronache

2019–1975








2019

DESSAU, Germania, Hochschule Anhalt (DIA)—Johannes Kister invita Cardillo a parlare nella serie di conferenze Dessauer Gespräche.

OSTFILDERN, Germania—Eva Gründel ed Heinz Tomek introducono lo Speco dei Coralli sulla guida di viaggio DuMont Reise-Handbuch Reiseführer Sizilien.

ROMA, Italia—Lucia Barbara Galli argomenta sull’Off Club sulla rivista di Paolo Portoghesi Abitare la Terra.

ROMA, Italia, Istituto Luce Cinecittà—Diego Grammatico e Giovanna Marinelli invitano Cardillo a parlare al festival Rome Video Game Lab 2019.

LONDRA, Regno Unito, Royal College of Art—In rappresentanza degli studenti della Scuola di Architettura RCA, Yara Boulos and Riccardo Rizzetto invitano Cardillo a parlare nella serie di conferenze Inside/Out.





2018

DARMSTADT, Germania, Hochschule Darmstadt—Kerstin Schultz, Hedwig Wiedemann-Tokarz ed Eva Maria Herrmann argomentano sulla Casa della Polvere e lo Speco dei Coralli su Thinking Color in Space.

LONDRA, Regno Unito—Suzanne Trocmé presenta Off Club sulla rivista Wallpaper*.





2017

BERLINO, Germania, STATION-Berlin—Cardillo è oratore principale di Heinze ArchitekTOUR Kongress.

MILANO, Italia—Jean-Marie Martin argomenta sullo Speco dei Coralli sulla rivista Casabella.

ROMA, Italia—Francesca Gottardo argomenta sullo Speco dei Coralli sulla rivista di Paolo Portoghesi Abitare la Terra.

BERLINO, Germania—Cardillo è storia di copertina del primo numero della rivista DEAR Magazin: diciotto pagine raccontano il viaggio in Sicilia di Jeanette Kunsmann e Stephan Burkoff.

ROMA, Italia—Matteo Di Persio e Francesco Curcio commissionano a Cardillo un progetto di architettura per il ristorante bar Off Club. L’opera è costruita in diciasette mesi.





2016

LONDRA, Regno Unito—Jessica Mairs rivela lo Speco dei Coralli su dezeen.com. Icona Interior della settimana.

COLONIA, Germania, Technische Hochschule Köln—Carolin Höfler tiene la conferenza “Hyper Desire Digitale Wirklichkeitsversprechen” dove compara la Casa Ellisse 1501 di Cardillo alla scenografia di Ken Adam per il film di James Bond 007, Moonraker Operazione Spazio.

MILANO, Italia, Palazzo dell’Arte—Beppe Finessi presenta House of Dust alla mostra della XXI Triennale Stanze: Altre Filosofie dell’Abitare: una storia dell’architettura degli interni italiana dal 1920 al 2016.





2015

TRAPANI, Sicilia, Cattedrale di San Lorenzo—Gaspare Gruppuso, commissiona a Cardillo il progetto di restauro dell’antico Oratorio del SS. Sacramento, detto anche Sala Laurentina. Lo Speco dei Coralli è costruito in sette mesi.

FRANCOFORTE SUL MENO, Germania, Goethe–Universität—Chris Dähne, Frederike Lausch e Bettina Rudhof invitano Cardillo a parlare al Deutsche Architekturmuseum. Ospite d’onore Carolin Höfler.

LONDRA, Regno Unito—Anna Winston presenta Colore come una Narrazione su dezeen.com.

LONDRA, Regno Unito—Su invito di Suzanne Trocmé, Cardillo disegna la galleria Illuminum Fragrance al 41 di Dover Street, Mayfair. Colore come una Narrazione è costruita in due settimane.

BERLINO, Germania—Jeanette Kunsmann presenta Verde Crepuscolare su BauNetz designlines.de.

CASTIGLIONE D/S, Italia—Cardillo progetta una casa per famiglia al Lago di Garda. Il progetto è costruito in tre anni con uno schema finale alterato dai proprietari.





2014

LONDRA, Regno Unito, Edizioni Phaidon—Nacho Alegre seleziona la Casa della Polvere per il volume Room: Inside Contemporary Interiors tra i suoi dieci interni preferiti degli ultimi cinque anni. L’opera è apertura del video promozionale del volume.

LONDRA, Regno Unito, Sir John Soane’s Museum—Abraham Thomas invita Cardillo ad esporre le sculture Min in una teca della sala della colazione.

ROMA, Italia—Francesca Gottardo argomenta sulla Casa della Polvere sulla rivista di Paolo Portoghesi Abitare la Terra.

ROMA, Italia, Mondrian Suite—Klaus Mondrian commissiona a Cardillo la riforma della sua galleria d’arte nel quartiere San Lorenzo. L’opera, chiamata Verde Crepuscolare, è costruita in tre settimane.

LONDRA, Regno Unito—Ana Araujo argomenta sulla Casa della Polvere su The Journal of Architecture del Royal Institute of British Architects.





2013

LONDRA, Regno Unito, AA School—Jack Self invita Cardillo a pubblicare un testo su Fulcrum.

LONDRA, Regno Unito, AA School—Alexandra Savtchenko-Belskaia invita Cardillo a presentare la Casa della Polvere agli studenti del corso Intermediate 2.

LONDRA, Regno Unito—Amy Frearson presenta la Casa della Polvere su dezeen.com.

MILANO, Italy—Paolo Maria Noseda rivela la Casa della Polvere sulla rivista Casamica del Corriere della Sera.





2012

DORSET, Inghilterra, AA School—Ana Araujo e Takero Shimazaki invitano Cardillo a parlare agli studenti del corso Intermediate 2 al campus di Hooke Park.

ROMA, Italia—Massimiliano Beffa commissiona a Cardillo la riforma del suo appartamento nel quartiere Ludovisi. La Casa della Polvere è costruita in nove mesi.

AMBURGO, Germania—Susanne Beyer intervista Cardillo per Der Spiegel. Articolo in editoriale.

VIENNA, Austria—Peter Reicher provoca la scandalo delle Case per Nessuno in Falter.





2011

LONDRA, Regno Unito, Victoria & Albert Museum—Su invito di Suzanne Trocmé, Cardillo disegna il Caffé Postmoderno, ingresso dedicato dal London Design Festival 2011 alla mostra Postmodernismo: Stile e Sovversione 1970–90.





2010

LONDRA, Regno Unito, Università di Londra—Ana Araujo invita Cardillo a presentare il suo lavoro al Chelsea College of Art.

LONDRA, Regno Unito—Malaika Byng introduce il negozio Sergio Rossi su wallpaper.com.

MILANO, Italia—Su invito di Suzanne Trocmé, Cardillo disegna il negozio Sergio Rossi Come una Scenografia. Il progetto è costruito in dieci giorni. Il direttore di Wallpaper* Tony Chambers ha commentato: Cardillo è uno degli architetti più significativi del nostro tempo.





2009

TAKARAZUKA, Giappone, 野村工務店—Kenji Nomura commissiona a Cardillo il progetto di una casa di legno. La Qualità Inesatta è costruita in sette mesi.

LONDRA, Regno Unito, The Horse Hospital—John Foxx invita Cardillo ad esporre la Casa Ellisse 1501 ed il video Racconti di Luce nella mostra DNA dedicata alle opere di artisti ispirati dalla sua musica.

LONDRA, Regno Unito—Jonathan Bell ed Ellie Stathaki selezionano Cardillo tra i trenta migliori architetti emergenti del 2009 sulla rivista Wallpaper*.





2008

La serie delle Case per Nessuno è pubblicata su siti web, blog, riviste e libri in tutto il mondo.

MELBOURNE, Australia—Laura e Livio De Marchi commissionano a Cardillo un progetto per la loro casa in Kew. L’opera non è mai stata costruita. Dalle varianti dei disegni preliminari vengono prodotte altre tre Case per Nessuno: Casa della Luna di Cemento, Casa dei Dodici e Casa Porpora.





2007

ROMA, Italia—Cardillo disegna la Torre Nuda sul Lungotevere dei Mellini.

WESTON-SUPER-MARE, Inghilterra—Cardillo partecipa al concorso di progettazione RIBA per il luna park vittoriano in rovina Isola di Birnbeck.

LONDRA, Regno Unito—Gian Luca Amadei invita Cardillo a scrivere un articolo per la rivista Blueprint.

SYDNEY, Australia—Matt Hussey scrive un articolo sulla Casa Ellipse 1501 su thecoolhunter.com.

Cardillo inizia a produrre la serie delle Case per Nessuno: Casa Ellisse 1501, Casa Voltata, Casa delle Convessità e Casa di Max su un Piccolo Lago.

Kathrin Gramsdorff introduce a Cardillo il giornalista di musica classica Charles Searson che diviene il suo traduttore di lingua inglese sino ad oggi.





2006

LONDRA, Regno Unito—worldarchitecturenews.com seleziona il progetto Casa Dualistica tra le trenta case dell’anno.

ROMA, Italia, Università di Roma—Su invito di Cesare Maria Casati, Cardillo contribuisce al suo corso di ‘Laboratorio di Allestimento I’ della Facoltà di Architettura ‘Valle Giulia’.





2004–2003

MILANO, Italia—Cardillo lavora con Carlo Alberto Maggiore e Fabio Nonis.

ERICE, Sicilia—Cardillo disegna il progetto Casa Dualistica con Pietro Maltese.

Cardillo pubblica il sito antoninocardillo.com.





2002–1999

PALERMO, Italia, Università di Palermo—Dopo un iniziale studio di tesi sul film 2001: Odissea nello Spazio di Stanley Kubrick e la fine degli anni Sessanta, Cardillo si laurea in Architettura con relatore Giovanni Sarta con un progetto per la Marina di Trapani.

Sante Crocé introduce Cardillo all’algoritmo di calcolo per la luce diffusa radiosity per immagini generate al computer.





1998–1993

PALERMO, Italia, Università di Palermo—Cardillo studia Architettura sotto la guida del professore Iolanda Lima.





1992–1983

Cardillo usa Real 3D, applicazione di modellazione tridimensionale ed immagine generata al computer con tecnica raytracing creata da Juha e Vesa Meskanen.

Cardillo possiede computer Commodore VIC-20, C=64 ed Amiga 500. Con essi impara il linguaggio di programmazione BASIC. I suoi giochi preferiti Labyrinth, Maniac Mansion, Zak McKracken, Curse of the Azure Bonds ed Ultima IV.

TRAPANI, Italia—Il padre di Cardillo fonda ‘Cardillo Computer System’, produzione di applicazioni di calcolo e rivendita di computer Texas Instruments, Sirius ed Ericsson.





1975

ERICE, Sicilia—Antonino Cardillo nasce il mezzodì della domenica del 18 maggio 1975, primogenito di Salvatore Cardillo e Mariangela Gammicchia.