www.antoninocardillo.com / esposizioni / costruire-immagini /

Costruire Immagini

Basilea, –21 aprile 2013



Schweizerisches Architekturmuseum

Schweizerisches Architekturmuseum

Fotografia incentrata sull’architettura svizzera

Di Hubertus Adam

Capita spesso che la nostra percezione dell’architettura contemporanea non sia basata sulle impressioni che otteniamo sul posto, ma sia mediata da immagini. In una società che, per effetto della ‘svolta iconica’, è influenzata più dalle immagini che dal testo, la fotografia assume un significato decisivo, anche nella mediazione dell’architettura. ‘Building Images’ è concepito come un panorama degli ultimi 25 anni di architettura svizzera. Gli edifici che hanno contribuito al successo mondiale dell’edilizia svizzera vengono presentati —⁠ ⁠non per mezzo di piante e modelli, ma esclusivamente per mezzo della fotografia. Qui le posizioni artistiche entrano in dialogo con la fotografia architettonica. Piuttosto che limitarsi a mettere insieme fotografie esemplari, la presentazione mette in luce anche i diversi aspetti del rapporto tra immagine e architettura in una sezione analitica. Che ruolo giocano le immagini durante il processo di progettazione? Quali architetti preferiscono quali immagini?


Analogico/Digitale

Di Hubertus Adam

La convergenza delle immagini prodotte digitalmente con la realtà della fotografia ha cambiato anche la fotografia stessa, che è stata anche influenzata da nuove opzioni di editing. I due media si sono mescolati a tal punto che in molti casi non è possibile discernere se un’immagine sia stata generata digitalmente, se si tratti di un collage foto-digitale, o piuttosto una pura fotografia di un edificio completato. Ciò che è chiaro è che i modi di trattare le immagini nell’era digitale devono essere imparati di nuovo. L’emancipazione dello sguardo determinata dalla potente presenza delle immagini digitali richiede nuovi prototipi di percezione visiva. L’effetto artistico fotografico di un’immagine dell’architettura suggerisce un punto di vista documentario, che fino a tempi recenti era un testimone garante della realtà costruita. Il fenomeno ‘Cardillo’ —⁠ ⁠l’architetto italiano che ha passato i suoi rendering abilmente realizzati per edifici completati a diverse riviste di architettura —⁠ ⁠è un buon esempio.

Hubertus Adam, ‘Analog/Digital’, Building Images. Photographie focusing on Swiss architecture [esposizione], Schweizerisches Architekturmuseum, Basilea, 8 dic. 2012–21 apr. 2013. Hubertus Adam, ‘Analog/Digital’, Building Images. Photographie focusing on Swiss architecture [esposizione], Schweizerisches Architekturmuseum, Basilea, 8 dic. 2012–21 apr. 2013.

Hubertus Adam, ‘Analog/Digital’, Building Images. Photographie focusing on Swiss architecture [esposizione], Schweizerisches Architekturmuseum, Basilea, 8 dic. 2012–21 apr. 2013.


Luogo

Building Images. Photographie focusing on Swiss architecture [esposizione], Schweizerisches Architekturmuseum, Basilea, 8 dic. 2012–21 apr. 2013.

Building Images. Photographie focusing on Swiss architecture [esposizione], Schweizerisches Architekturmuseum, Basilea, 8 dic. 2012–21 apr. 2013.


Fonte

  • Hubertus Adam, ‘Analog/Digital’, in S AM, no. 10, Schweizerisches Architekturmuseum, Basilea, mar. 2013, pp. 19, 28.