Antonino Cardillo

Indice dei Contenuti


Biografia

Opere

Esposizioni

Bibliografia

Un’Antologia

Contatto

English · Italiano




1975–2018 Cronologia


2018

SAN LUIS OBISPO, CaliforniaJourney to a Coral Cave racconta la visita di Brianna Ruland allo Speco dei Coralli.

SYDNEY, Australia — Almira Armstrong presenta le sue tre opere preferite di Cardillo in atelierlumira.com.


2017

SYDNEY, Australia — Il Team Yellowtrace seleziona lo ‘Speco dei Coralli’ tra gli edifici pubblici più significativi dell’anno 2017. Immagine in apertura dell’articolo.

NEW YORK, Stato di New York — Oliver Haslegrave cita Cardillo come influenza sulla sua ultima opera, il bar Bibo Ergo Sum a West Hollywood, su sightunseen.com.

BERLINO, Germania — Su invito di Stephan Burkoff e Jeanette Kunsmann (rivista DEAR), Tim Berge intervista Cardillo al Salone Mitte/Rand. Newsletter DEAR monografica dedicata.

BERLINO, Germania — Cardillo tiene una conferenza al Congresso Heinze Architektour alla Stazione di Berlino.

MILANO, Italia — Jean-Marie Martin argomenta sullo ‘Speco dei Coralli’ su «Casabella».

SEOUL, Corea del Sud — Il Noroo Pantone Color Institute identifica la ‘Casa della Polvere’ (2013) come tendenza degli anni 2018 e 2019.

PARIGI, Francia — L’agenzia di previsione moda Promostyl propone lo ‘Specus Corallii’ (2016) come tendenza della stagione dell’anno 2019.

PARIGI, Francia — Clarissa Scalisi conferma ‘Verde Crepuscolare’ (2014) come influenza della tendenza colore dell’anno 2017 in «Marie Claire Maison».

NUOVA DELHI, India — Mrinalini Ghadiok presenta per la prima volta assieme le ‘Quattro Grotte’ in quattordici pagine di «Mondo*Arc India».

ROMA, Italia — Francesca Gottardo argomenta sullo ‘Specus Corallii’ sulla rivista di Paolo Portoghesi «Abitare la Terra».

LOCOGRANDE, Sicilia — Federico Chiarello e Antonio Mistretta, con Diego Grammatico, intervistano Cardillo in The Trail Blazers ZAK radio.

LONDRA, Inghilterra — Alice Morby presenta ‘Crepuscular Green’ su dezeen.com.

BERLINO, Germania — “Antonino Cardillo Architettura e Verità” è storia di copertina del primo numero di «DEAR»: diciotto pagine raccontano il viaggio in Sicilia di Jeanette Kunsmann e Stephan Burkoff.

MONACO, Germania — ‘Speco dei Coralli’ copertina della sezione architettura sul numero di aprile di «AD Architectural Digest» dedicato all’Italia.

ROMA, Italia — Luigi Frudà e Sebastiano Costantino introducono lo ‘Speco dei Coralli’ in Strenna D’Agosto 2016, storie, memorie e cunti di Sicilia .

BERLINO, Germania — Una Special Newsletter di BauNetz designlines.de presenta lo ‘Speco dei Coralli’ tra i sette articoli più letti del 2016.


2016

BERLINO, Germania — Jeanette Kunsmann racconta ‘Speco dei Coralli’ in BauNetz designlines.de. Articolo di fondo della newsletter #59 e copertina BauNetz del 1° dicembre.

ROMA, Italia — Paolo Antonacci presenta ‘Antonino Cardillo. Grotte’ nella Rassegna #128 di architettura-italiana.com.

LONDRA, Inghilterra — Jessica Mairs rivela lo ‘Speco dei Coralli’ su dezeen.com. Icona Interior della settimana.

CATANIA, Sicilia — Mariza D’Anna presenta lo ‘Speco dei Coralli’ su «La Sicilia».

LONDRA, Inghilterra — Trudie Carter presenta la ‘Casa della Polvere’ tra i dieci interni rosa più popolari su dezeen.com.

LONDRA, Inghilterra — Lara Bohinc cita Cardillo su Evening Standard.

NEW YORK, Stato di New York — Zurain Imam intervista Cardillo per la rivista di stile «ODDA».

COLONIA, Germania — Carolin Höfler tiene la conferenza Hyper Desire Digitale Wirklichkeitsversprechen alla Technische Hochschule Köln, dove compara la ‘Casa Ellisse 1501’ di Cardillo alla scenografia di Ken Adam per il film ‘007 Moonraker - Operazione spazio’.

MILANO, ItaliaXXI Triennale di Milano — Su invito del curatore Beppe Finessi, Cardillo espone la ‘Casa della Polvere’ al Palazzo della Triennale: attraverso una selezione di cinquanta opere, la mostra ‘Stanze: altre filosofie dell’abitare’ racconta una storia dell’architettura degli interni italiana, dai primi del Novecento ad oggi.

LONDRA, Inghilterra — «How We Shop Now: What’s Next», indagine Westfield sui negozi, identifica l’esperienza sensoriale della Galleria Illuminum ‘Colore come una Narrazione’ quale tendenza chiave del futuro.


2015

TRAPANI, Sicilia — Dicembre 25 — Cardillo racconta il suo prossimo progetto di architettura ‘Specus Corallii’ su «Lettera Aperta», il periodico d’informazione della Parrocchia di San Lorenzo Cattedrale di Trapani.

FRANCOFORTE SUL MENO, Germania — Chris Dähne, Frederike Lausch e Bettina Rudhof della Goethe-University invitano Cardillo a parlare al Museo Tedesco di Architettura, opera di Oswald M. Ungers.

LONDRA, Inghilterra — Ana Araujo argomenta su il ‘Verde Crepuscolare’ e la serie di sculture ‘MIN’ in «Design Exchange».

LONDRA, Inghilterra — «LS:N Global Luxury Futures Showcase 2015» presenta ‘Colore come una Narrazione’ tra i dieci spazi dedicati al lusso più interessanti del 2015 al Claridge’s Hotel.

LONDRA, Inghilterra — Emma Moore scrive su ‘Colore come una Narrazione’ per wallpaper.com.

LONDRA, Inghilterra — Anna Winston presenta per la prima volta ‘Colore come una Narrazione’ su dezeen.com.

LONDRA, Inghilterra — Su invito di Suzanne Trocmé (Rivista Wallpaper*), Cardillo disegna la galleria Illuminum Fragrance al 41 di Dover Street a Mayfair. ‘Colore come una Narrazione’ è costruito in due settimane.

ROMA, Italia — Francesca Gottardo argomenta sulla ‘Casa della Polvere’ sulla rivista di Paolo Portoghesi «Abitare la Terra».

BERLINO, Germania — Kristina Herresthal e Lisa Kadel intervistano Cardillo (assieme a Rem Koolhaas, Nils Buschmann and Tom Friedrich, Kersten Geers David Van Severen, Adrian Streich, Grüntuch Ernst, and Tarek Massalme, Philip Rieseberg and Jan-Oliver Kunze) sul tema Riferimenti per «Baunetzwoche».

BERLINO, Germania — Jeanette Kunsmann presenta per la prima volta ‘Verde Crepuscolare’ in BauNetz designlines.de.

MILANO, Italia — Elisabetta Colombo intervista Cardillo su ‘La casa 2015’ per il «Corriere della Sera Living».

BERLINO, Germania — Jeanette Kunsmann dedica un paragrafo all’opera di Cardillo nel suo saggio sui ‘25 anni di Photoshop’ in «Baunetzwoche».


2014

Cardillo ritorna a Trapani, in Sicilia.

LONDRA, Inghilterra — Nacho Alegre seleziona la ‘Casa della Polvere’ per il volume Room: Inside Contemporary Interiors, Edizioni Phaidon, tra i migliori dieci interni degli ultimi cinque anni. L’opera viene inoltre scelta come apertura del video promozionale del Volume.

LONDRA, Inghilterra — La rivista inglese di design e costume «Port» cita Cardillo nella lista dei concorrenti scelti per il titolo dei cinque architetti più influenti dell’anno.

LONDRA, Inghilterra — Abraham Thomas (tramite Siobhan Henderson) invita Cardillo ad esporre ‘MIN’ in un’antica teca della Sala della Colazione del ‘Sir John Soane’s Museum’.

ROMA, Italia — Klaus Mondrian commissiona a Cardillo la riforma della sua galleria d’arte Mondrian Suite nel Quartiere San Lorenzo, Roma. L’opera, chiamata ‘Verde Crepuscolare’, è costruita in tre settimane.

Cardillo vive a Roma di nuovo per pochi mesi. Durante questo periodo, visita le rovine etrusche del Lazio ed alcuni siti medievali di Abruzzo con Paolo Bedetti.

LONDRA, Inghilterra — Jenny Dalton intervista Cardillo per il «Financial Times’ How To Spend It». Foto della CdP pubblicata nell’indice.

LONDRA-PARIGI, Regno Unito-Francia — Le tre agenzie di previsione moda Texworld (Parigi), WGSN (Londra) e LS:N Global (Londra) propongono la ‘Casa della Polvere’ come tendenza per le stagioni degli anni 2015 e 2016.

LONDRA, Inghilterra — Ana Araujo argomenta sulla ‘Casa della Polvere’ in «The Journal of Architecture» (Royal Institute of British Architects).


2013

LONDRA, Inghilterra — Jack Self (tramite Alexandra Savtchenko-Belskaia) invita Cardillo a pubblicare ‘Architettura come Intrattenimento’ su «Fulcrum», il foglio settimanale stampato dagli studenti di ‘Architectural Association’.

LONDRA, Inghilterra — Ana Araujo, Takero Shimazaki ed Alexandra Savtchenko-Belskaia invitano Cardillo a presentare la ‘Casa della Polvere’ alla Scuola di Architettura ‘Architectural Association’.

AMSTERDAM, Paesi Bassi — Riya Patel scrive sulla ‘Casa della Polvere’ in «Frame». Busta di plastica rosa del numero 95 ispirata all’Opera.

LONDRA, Inghilterra — Felix Mara presenta la ‘Casa della Polvere’ in copertina del numero di ottobre della storica rivista inglese di architettura «Architects’ Journal».

Cardillo vive a Londra per quattro mesi con Ana Araujo.

SYDNEY, Australia — Mitchell Oakley Smith racconta la ‘Casa della Polvere’ in mroakleysmith.com.

BERLINO, Germania — Tim Berge presenta la ‘Casa della Polvere’ in BauNetz designlines.de.

LONDRA, Inghilterra — Amy Frearson rivela la ‘Casa della Polvere’ in dezeen.com.

MILANO, Italia — Un articolo di Paolo Maria Noseda racconta la ‘Casa della Polvere’ in dieci pagine del «Corriere della Sera Casamica».

ROMA, Italia — Andrea Penna e Monica D’Onofrio (tramite Auronda Scalera e Daniela Condò) intervistano Cardillo per il programma radiofonico Rai Radio 3 Suite all’interno della ‘Casa della Polvere’.

ROMA, Italia — Il regista Pasquale Marino e la fotografa Valentina Belli filmano un cortometraggio sulla ‘Casa della Polvere’.

FIRENZE, ItaliaFederico Caruso interpreta liricamente la ‘Casa della Polvere’.

BRADFORD, Inghilterra — La musicista britannica Paula O’Brien recita la poesia sulla ‘Casa della Polvere’ scritta da Cardillo.


2012

DORSET, Inghilterra — Ana Araujo e Takero Shimazaki invitano Cardillo a parlare nel campus di Hooke Park (Dorset) di Architectural Association.

ROMA, Italia — Massimiliano Beffa commissiona a Cardillo la riforma del suo appartamento nel Quartiere Ludovisi. La ‘Casa della Polvere’ è costruita in nove mesi.

TRAPANI, Sicilia — L’Ordine degli Architetti di Trapani (Sicilia) premia Cardillo tra i quattro giovani architetti più significativi della Provincia.

NEW YORK, Stato di New York — Mitchell Oakley Smith presenta la ‘Boutique effimera Sergio Rossi Uomo’ nel volume Art/Fashion in 21st Century (Edizioni Thames & Hudson).

FIRENZE, Italia — Stefano Mirti e Gioia Guerzoni pubblicano un’intervista immaginaria con Cardillo su «Opere».

ZURIGO, Svizzera — Gabriele Detterer argomenta sul caso delle Case per Nessuno in «Neue Zürcher Zeitung».

AMBURGO, Germania — Susanne Beyer intervista Cardillo per «Der Spiegel» sulle Case per Nessuno nello ‘Appartamento Monteverde’ a Roma. Articolo in editoriale.

VIENNA, Austria — Peter Reicher lancia una polemica sulla serie delle Case per Nessuno su «Falter».

SIRACUSA, Sicilia — Luigi Prestinenza Puglisi seleziona Cardillo tra i trenta migliori architetti siciliani emergenti nel volume 30<40.


2011

PECHINO, Cina — Helen Geng Haizhen intervista Cardillo per un numero monografico di «Interior Architecture of China» sui suoi lavori.

WUPPERTAL, Germania — Ralf Ferdinand Broekman ed Olaf Winkler intervistano Cardillo per «build».

Cardillo vive a Londra per un mese. Durante questo periodo visita la casa museo di Sir John Soane e la Clore Gallery alla Tate Britain.

LONDRA, Inghilterra — Su invito di Suzanne Trocmé (Rivista Wallpaper*), Cardillo disegna il ‘Caffé Postmoderno’, ingresso dedicato al London Design Festival 2011 nel Victoria & Albert Museum. L’opera non è stata realizzata per mancanza di fondi.

ROMA, Italia — Massimo Locci presenta ‘Casa Ellisse 1501’, ‘Casa dei Dodici’, ‘Casa Nomura’ e ‘Boutique effimera Sergio Rossi Uomo’ in «L’Architetto Italiano».

LONDRA, Inghilterra — Gian Luca Amadei intervista Cardillo (assieme a Richard Meier, Odile Decq, Kengo Kuma e Peter Wilson) su James Stirling per «Blueprint».


2010

LONDRA, Inghilterra — Cardillo conosce Ana Araujo (tramite Gian Luca Amadei) che l’invita a presentare le sue opere di architettura al Chelsea College of Art.

WUPPERTAL, Germania — Ralf Ferdinand Broekman ed Olaf Winkler intervistano Cardillo per «build».

LONDRA, Inghilterra — Malaika Byng introduce la ‘Boutique effimera Sergio Rossi Uomo’ in wallpaper.com.

MILANO, Italia — Su invito di Suzanne Trocmé (Rivista Wallpaper*), Cardillo disegna una boutique effimera per Sergio Rossi Uomo. ‘Come una Scenografia’ è costruita in dieci giorni. Il direttore di Wallpaper* Tony Chambers ha detto di essa: Cardillo è uno degli architetti più significativi del nostro tempo.

BERLINO, Germania — Judith Jenner intervista Cardillo sulla ‘Casa delle Convessità’ per «H.O.M.E.».


2009

SYDNEY, Australia — Thomson Carpenter intervista Cardillo per la rivista gay «DNA».

ROTTERDAM, Paesi Bassi — Ellie Stathaki e Jonathan Bell invitano Cardillo ad esporre la Casa Modello commissionata da Wallpaper*, al Museo Chabot in Museumpark.

OSAKA, Giappone — Kenji Nomura commissiona a Cardillo il progetto di una casa di legno in Takarazuka, Prefettura di Hyogo, Giappone. ‘La Qualità Inesatta’ è costruita in sette mesi.

ISTANBUL, Turchia — Chanel Chan invita Cardillo a scrivere un articolo su luce e architettura per «Tasarim».

LONDRA, Inghilterra — Il musicista inglese John Foxx invita Cardillo ad esporre la ‘Casa Ellisse 1501’ ed il video ‘Racconti di Luce’ al The Horse Hospital in Russel Square, in una mostra di opere di artisti ispirati alla musica di Foxx (fra i quali Nick Rhodes, tastierista dei Duran Duran).

LONDRA, Inghilterra — Jonathan Bell ed Ellie Stathaki selezionano Cardillo tra i trenta migliori architetti emergenti del 2009 in «Wallpaper*».


2008

La serie delle Case per Nessuno è pubblicata su website, blog, riviste e libri di tutto il mondo.

MELBOURNE, Australia — Laura e Livio De Marchi commissionano a Cardillo un progetto per la loro dimora nel suburbio di Kew, a Melbourne. La casa non è stata costruita. Dalle varianti dei disegni preliminari vengono create altre tre Case per Nessuno: ‘Casa della Luna di Cemento’, ‘Casa dei Dodici’ e ‘Casa Porpora’.

SAN PIETROBURGO, Russia — Sergei Kovaliov invita Cardillo ad esporre ‘Lascia che ci sia più luce’, ‘Isola di Birnbeck’, ‘Casa Ellisse 1501’ e ‘Canto Sospeso’ al Museo della Comunicazione A.S. Popov.


2007

ROMA, Italia — Cardillo disegna la ‘Torre Nuda’ sul Lungotevere dei Mellini.

WESTON-SUPER-MARE, Inghilterra — Cardillo partecipa al concorso di progettazione bandito dal Royal Institute of British Architects per il luna park vittoriano in rovina sulla ‘Isola di Birnbeck’.

LONDRA, Inghilterra — Gian Luca Amadei invita Cardillo a scrivere l’articolo Un nuova forma di storicismo per la rivista «Blueprint».

ROMA, Italia — Massimo Locci invita Cardillo a contribuire con tre articoli su Barcellona, Valencia ed Egitto a tre numeri della rivista di bordo di Alitalia «Ulisse».

MUMBAI, India — Devyani Jayakar scrive su ‘Casa Ellisse 1501’ e ‘Casa Voltata’ in «Home Review», e ‘Casa delle Convessità’ in «Inside Outside».

MILANO, Italia — La rivista di Cesare Maria Casati «L’Arca» presenta ‘Casa Ellisse 1501’ e ‘Casa Voltata’.

SYDNEY, Australia — Matt Hussey scrive un articolo su ‘Ellipse 1501 House’ in thecoolhunter.com.

LONDRA, Inghilterraworldarchitecturenews.com pubblica la ‘Casa Ellisse 1501’.


2006-2008

ROMA, Italia — Cardillo inizia a disegnare la serie delle Case per Nessuno: ‘Casa Ellisse 1501’, ‘Casa Voltata’, ‘Casa delle Convessità’ e ‘Casa di Max su un Piccolo Lago’.

Assieme a Massimiliano Beffa, Cardillo visita luoghi moderni ed antichi di Praga (Sala di Vladislao al Castello e Chiesa di San Nicola in Malá Strana), Marocco (Granai Reali di Meknes e Palazzo El Bahia di Marrakech), Barcellona (Padiglione Tedesco), Francia (Mont Saint-Michel e Cappella di Notre Dame du Haut in Ronchamp), Londra (Barbican Estate, Royal National Theatre, Giardino Segreto St. John’s Lodge), Colonia (Wallraf-Richartz Museum), Egitto (Tempio della Regina Hatshepsut ed Isola di File), Avana (Gran Teatro dell’Avana, Cattedrale e Palazzo del Capitano Generale) ed Istanbul (Moschea del Principe, Harem al Palazzo Topkapı).


2006

PALERMO, Sicilia — La Galleria EXPA seleziona la ‘Casa Dualistica’ tra le venti migliori abitazioni contemporanee in Sicilia.

LONDRA, Inghilterraworldarchitecturenews.com seleziona il progetto ‘Casa Dualistica’ tra le trenta case dell’anno.

Kathrin Gramsdorff introduce a Cardillo il giornalista di musica classica Charles Searson che diventerà il suo traduttore inglese sino ad oggi.


2004

ROMA, Italia — Su invito di Cesare Maria Casati (via Nicola De Risi), Cardillo contribuisce al corso di ‘Laboratorio di Allestimento I’ nella Facoltà di Architettura ‘Valle Giulia’.

Cardillo si trasferisce da Desenzano del Garda a Roma. Guadagnandosi da vivere producendo immagini generate al computer per allievi architetti, lì, studia dal vivo antichità classiche e siti moderni, tra i quali Castel Sant’Angelo, Villa Borghese (di notte), Terme di Caracalla, Circo di Massenzio, Porta di San Sebastiano, Sant’Andrea al Quirinale, Via Vittorio Veneto e Via Bissolati, Chiesa di Sant’Andrea della Valle, Santa Maria in Trastevere, Villa Medici, Villa Giulia, Accademia di Danimarca, Quartiere E42, Parco del Ninfeo (di notte), Pantheon, Villa Adriana a Tivoli, Villa Doria Pamphilj, Sant’Ivo alla Sapienza, Casa della Scherma, Palestra di Mussolini.


2003

MILANO, Italia — Cardillo lavora con Carlo Alberto Maggiore e Fabio Nonis.

Cardillo si trasferisce da Trapani a Desenzano del Garda (Lago di Garda), dove conosce Massimiliano Beffa.

Viene pubblicato il sito www.antoninocardillo.com.

ERICE, Sicilia — Cardillo disegna, in collaborazione con Pietro Maltese, il progetto ‘Casa Dualistica’.

TRAPANI, Sicilia — Pietro Maltese e Paolo Marconi commissionano a Cardillo la produzione di un modello tridimensionale con simulazioni fotografiche per il progetto di restauro del Palazzo Riccio Baroni di San Gioacchino.


2002

PALERMO, Sicilia — Dopo un iniziale studio di tesi sul film ‘2001: Odissea nello Spazio’ di Stanley Kubrick ed il contesto della fine degli anni Sessanta, si laurea in architettura con un progetto di edificio sperimentale per la Marina di Trapani (relatore Giovanni Sarta).


1993-1998

PALERMO, Sicilia — Studia all’Università di Palermo sotto la guida di Antonietta Iolanda Lima, dove contribuisce alle pubblicazioni accademiche ed ai corsi di ‘Storia dell’Architettura Moderna’ e ‘Storia dell’Architettura Contemporanea’. Attraverso Iolanda Lima, conosce Danilo Dolci, Bruno Zevi, Paolo Soleri e Nicola De Risi. Tra gli altri professori della Facoltà di Architettura, ricorda in modo speciale Teresa La Rocca, Michele Argentino, Francesco De Simone e Rita Cedrini.

Cardillo studia molti luoghi antichi e moderni di Palermo, tra i quali Palazzo Steri, Palazzo Abatellis, Chiesa di San Cataldo, Palazzo della Zisa, Villino Ida, Villino Fassini, Grand Hotel Villa Igea, Condominio di Piazza Sperlinga, Teatro Massimo, Ristorante La Scuderia, Enoteca Miceli e Villa Lima-Miceli in Fondo Anfossi.


1993

TRAPANI, Sicilia — Inizia ad usare 'REAL3D' (v1.4.1), l’applicazione di modellazione tridimensionale e simulazione fotografica in raytracing creata da Juha e Vesa Meskanen.


1992

TRAPANI, Sicilia — Maria Antonietta Castagna invita Cardillo a spendere qualche ora al giorno nel suo piccolo studio di architettura.


1975-1992

Egli trascorre la sua adolescenza tra TrapaniBritannia.


1975

ERICE, Sicilia — Cardillo nasce il 18 maggio.





© 2003–2018 Antonino Cardillo. Tutti i diritti riservati.