Casa Spazio Dualistico

Erice

  EN    IT  

Giustapposizione di luoghi diversi

Di

Il telaio di cemento armato di un edificio esistente viene qui letto come geografia astratta, luogo irrazionale su e con cui riscrivere lo spazio. Accostando volumi puri a forme fluide, in questa casa si sperimenta una situazione duale e contraddittoria; un organismo costruito dalla giustapposizione di luoghi diversi ma continui ed interconnessi, come in una narrazione.

Antonino Cardillo con Pietro Maltese, Casa Dualistica, Erice, 2003. IGC: Antonino Cardillo
Antonino Cardillo con Pietro Maltese, Casa Dualistica, Erice, 2003. IGC: Antonino Cardillo

Antonino Cardillo con Pietro Maltese, Casa Dualistica, Erice, 2003. IGC: Antonino Cardillo

Dati

  • Tempo: mar.‑mag. 2003
  • Luogo: Via Principe di Lampedusa, Erice, Italia
  • Area interna: 350 m² (tre piani)
  • Tipologia: casa indipendente

Crediti

  • Cliente: confidenziale
  • Progetto di architettura: Antonino Cardillo
  • Analisi struttura: Pietro Maltese
  • Immagini generate al computer: Antonino Cardillo
  • Testo: Antonino Cardillo

Pubblicazioni selezionate

  • Antonino Cardillo, ‘Dualistic House in Erice’, in Best selection of Shanglin, cur. Hu Yanli, Shanglin A&C, Hong Kong, lug. 2010, pp. 20‑23.
  • Antonino Cardillo, ‘Studio Antonino Cardillo’, Made, n. 9, cur. Benedetta Bagni, Milano, ago. 2008, pp. 64‑71.
  • Jordan Krosnakov, ‘Антонино Кардильо’, Мебелен Дизайн, no. 5/07, Sofia, Oct. 2007, p. 107.
  • Antonino Cardillo, ‘具有双重空间的居所, 建筑空间的纽带’, Landscape Architect, Pechino, 20 sett. 2007, pp. 8‑11.
  • Antonino Cardillo, ‘Double take on space’, worldarchitecturenews.com, Londra, 13 dic. 2006.
  • Antonino Cardillo, ‘Casa in Erice’, Siciliarchitettura_06, cur. Domenico Cogliandro, EXPA, Palermo, 2006, pp. 26‑27.
  • Anonimo, ‘Osservatorio sulla costruzione italiana’, D’Architettura, n. 25, Milano, sett. 2004, p. 57.
Torna in Alto